Save the Children

Iris Ceramica Group sostiene il progetto “Illuminiamo il futuro” di Save the Children, supportando la riqualificazione dei luoghi pubblici abbandonati nei quartieri più svantaggiati di Napoli e Palermo.

Save the Children

In un mondo che conosce un drammatico aumento delle disuguaglianze, l’intervento solidaristico può e deve essere considerato una forma evoluta di redistribuzione delle risorse in favore dei più deboli.

In presenza di conflitti, povertà e altre situazioni di disagio, sono i bambini a risentire maggiormente delle conseguenze negative. Per questo, Iris Ceramica Group sostiene il progetto “Illuminiamo il futuro” di Save the Children, una delle più grandi organizzazioni internazionali indipendenti, fondata nel 1919 e oggi attiva in 125 paesi con programmi di sostegno all’istruzione, di risposta agli stati di crisi, di protezione dall’abuso e dallo sfruttamento e di contrasto alla povertà.

Lo scopo di questa iniziativa è la restituzione ai bambini dei luoghi pubblici abbandonati, frequenti soprattutto nei quartieri più svantaggiati delle nostre città.

In queste aree Save the Children crea dei Punti Luce, nuovi spazi dedicati alle famiglie e ai bambini che possono avvalersi, fra le altre cose, di sostegno allo studio, di laboratori artistici e musicali, di accesso alle nuove tecnologie, di consulenze pedagogiche, pediatriche e legali.

I primi ai quali Iris Ceramica Group ha offerto il proprio contributo sono i Punti Luce di Palermo e Napoli, destinati ai ragazzi di età compresa fra i 6 e i 16 anni che ora hanno l’opportunità di partecipare a laboratori d’arte, sport e attività motorie, di formazione sull’uso responsabile del web, con la possibilità di accesso al supporto didattico e alla biblioteca.

Il sostegno a Save the Children rientra nel novero delle attività di responsabilità sociale che la nostra Fondazione intende continuare a promuovere per il benessere della comunità.

Ultime Notizie

Il nostro sito web utilizza i cookie per assicurarti la migliore esperienza di navigazione.
Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l’abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra
Cookie Policy